Escursioni e Luoghi da Visitare

Gita in barca all'isola di Sapienza e la spiaggia di Marathi

Punto d'incontro 'e il molo di Finikounda da dove la mattina inizia la gita in barca. Capitan Kosta con il suo caicco con la tenda arancione vi portera' lungo la costa fino all'isola di Sapienza (50 minuti circa) e da li' lungo la costa meridionale, passando dall'isoletta di Agia Mariani, alla bellissima e tranquilla spiaggia di Marathi dove ci sara' una sosta di 2 ore e mezzo per poter fare il bagno nelle acque cristalline. Da li' Kosta vi riportera' a Finikounda dove arriverete nel pomeriggio. Portatevi delle cosine da mangiare dato che non sono provviste. Capitan Kosta offrira' del cocomero in spiaggia.


Passeggiata alla Torre che si trova sotto Akritohori

La torre fu costruita dai Veneziani durante il 13 secolo e veniva usata come posto di guardia. Venivano mandati dei segnali al castello Grizi a Grizokambo. Andate alla parte orientale della spiagggia Loutsa (3 chilometri ad est di Finikounda) e prendete il piccolo sentiero che parte da li. Vi portera' alla torre. Dalla spiaggia sono circa 30 minuti a piedi.


Il cimitero nella roccia di Sant'Onofrio

Ai piedi del colle Podarina, vicino a Methoni, si trova l'antico cimitero cristiano di Sant'Onofrio, con quasi 50 tombe scavate nella roccia. 'E del 4o – 5o secolo d.C e prende il nome dal monaco Onofrio. Vi erano 6 camere, delle quali sono ancora in parte visibili la parte superiore delle colonne. Durante l'epoca bizantina il cimitero veniva usato come luogo di ritiro ascetico e si possono ancora vedere dei frammenti di affreschi dell'epoca Paleologa. Dal campo di calcio di Methoni girate a destra verso Pylos. Dopo circa 900 metri vedrete sulla vostra sinistra una piccolo chiesetta. Parcheggiate li' e cominciate a camminare sulla strada sterrata verso l'alto. Passerete un deposito di acqua e dopo circa 50 metri la strada diventa sentiero. Un po' piu' in la vedrete un albero sulla sinistra. Continuat per circa 15 metri e salite al livello piu alto. Da li vedrete la recinzione del cimitero nella quale, a sinistra, troverete un'apertura dalla quale potrete entrare.


Passeggiata alla piccolo cappella del Profeta Elia

Questa chiesetta si trova sulla punta della penisola Koulouras fra il nostro campeggio e la spiaggia 'Lambes' del villaggio di Finiki. Andate in macchina (o a piedi) per circa 2.2 chilometri verso Methoni e poco prima della collina prima della spiaggia 'Lambes' girate a sinistra su una strada sterrata. Seguite questa strada verso sud e arriverete alla chiesetta da dove potrete godere le bellissime viste del mare e della spiaggia. Dalla strada principale ci si vuole circa mezz'ora per arrivare a piedi. La chiesetta 'e di solito aperta e si puo visitare. Il posto 'e incantevole. All'esterno c'e una panchina dove ci si puo riposare.


Koroni la 'regina' della Messenia

Koroni e Methoni venivano chiamate 'Gli occhi di Venezia'. L'architettura di Koroni ricorda le isole greche e la vista della baia di Messini e del monte Taigetos 'e di grande effetto. In cima a Koroni si trova il castello il quale 'e sempre aperto durante il giorno. La vista piu' bella la vedrete entrando dalla pare alta, dall'entrata che si trova vicino al vecchio comune e passando poi dalla chiesa che si trova a ridosso della spiaggia Zaga (foto), il cimitero e il piccolo monastero e uscite poi verso Koroni.


Methoni – visitate la storica fortezza

Methoni dista solo 8 chilometri dal nostro campeggio e ci si può arrivare facilmente in bicicletta se si è un po' allenati. L'attrazione principale di Methoni è il suo castello che ha un fascino particolare. In alcuni punti le mura esterne hanno cominciato a scivolare verso il mare e quindi bisogna fare attenzione a dove si cammina. In primavera l'interno del castello è pieno di fiori di campo e aglio selvatico. Nel passato il castello passò dai Veneziani, ai turchi ai greci. Non dimenticatevi di attraversare il ponte in pietra e arrivare fino al 'Bourgi' che fu usato anche come prigione.


Pylos – scoprite la storia di questa bella cittadina

Non mancate di visitare il bel paese di Pylos. Potete sedervi all'ombra delle vecchie querce nella piazza principale gustandovi un bel caffe freddo, visitate il castello in cima al paese o fate un giro in barca nella baia di Navarino. Pylos dista 15-20 minuti dal campeggio e li troverete diversi negozi, 3 banche, un ufficio postale, dottori e un ottico. Nella piazza centrale vedrete un obelisco in onore dei tre ammiragli della battaglia di Navarino, durante la quale nel 1827 morirono 16,000 uomini e vennero distrutte 53 navi turche. Al castello si arriva passando attraverso la pineta sulla sinistra prima di entrare al paese. Fu costruito nel 1527 dai turchi, conquistato dai veneziani e poi ricadde in mano ai turchi. Durante la Seconda Guerra Mondiale gli italiani lo usarono come prigione. Durante l'estate vengono tenuti concerti e opere teatrali nell'Acropoli, specialmente nelle serate di luna piena. 'E un'esperienza indimenticabile. All'interno del castello vi è un piccolo museo con armi e quadri degli eroi della guerra d'indipendenza. C'è anche un piccolo museo archeologico in Via Filellinon.


Voidokoilia

Voidokoilia e sicuramente la spiaggia piu famosa della Messinia ed e considerata una delle piu belle e incantevoli del Mediterraneo. Un vero spettacolo della natura, caratterizzata da un golfo dalla forma della lettera greca Omega (Ω), sabbia fine e un mare limpidissimo e cristallino. Questa famosa spiaggia si trova a nord di Pylos ed 'e facilmente raggiungibile in macchina. Dopo Gialova vedrete diverse segnaletiche che indicano Voidokoilia – ignoratele! Seguite l'indicazione per Romanou – Petrohori – Voidokoilia.


Paleokastro e Grotta di Nestore

Dalla spiaggia di Voidokoilia potete risalire al vecchio castello di Paleokastro costruito dai franchi nel 13o secolo. Salendo (abbiate almeno dei sandali) passerete dalla Grotta di Nestore - l'antico re di Pylos. Si dice che il re usava la grotta come rifugio per il suo bestiame. (Vodi=bestiame, koilada=valle). La grotta ha una profondita di 40 metri, ci sono delle stalattiti ed 'e illuminata da un'apertura nel soffitto.


Il palazzo di re Nestore

Il sito archeologico del Palazzo di re Nestore si trova sulla strada che da Pylos porta a Kyparissia. Accanto al parcheggio vedrete una grande tomba a tolo.


Il museo di Chora

Il museo si trova a Chora, 3 chilometri a nord del Palazzo di Nestore e vi troverete dei reperti interessanti sia del palazzo che della tomba a tolo – la piu grande trovata in questa zona.


Antica Messene

L' antica Messene è una delle più importanti città del passato, per quanto riguarda la dimensione, la forma e la conservazione. Non solo vi sono templi sacri ed edifici pubblici, ma anche imponenti fortificazioni, abitazioni e monumenti sepolcrali. Per arrivarci andate a Messini e li prendete la strada per Meligala. Continuate per circa 15 chilometri fino a che non vedrete le indicazioni per Antica Messini, Arriverete a Mavromati e li in basso sulla sinistra vedrete il sito archeologico. Passate attraverso il paese e poi scendete a sinistra e arrivate all'entrata del sito. Potete parcheggiare proprio li. L'entrata 'e aperta tutto il giorno fino al tramonto. All'uscita del villaggio andando verso Antica Messini vi 'e un museo. Dopo la visita fermatevi alla taverna principale del villaggio da dove potrete godervi un buon pranzo o un caffe' insieme alla vista dell' Antica Messene.


No Copyrights © 2018 Camping Finikes | Developed by g4it | Most Photos by Takis Kliropoulos